Territorio e Ambiente: Padova

Capoluogo di Provincia della Regione Veneto, Padova è situata 12 metri sopra il livello del mare e conta circa 230.000 abitanti. Posta sulle rive del fiume Bacchiglione, a pochi chilometri dal Brenta, e dominata dai Colli Euganei, la città risulta essere il più attivo centro commerciale di prodotti agricoli e industriale del Veneto, dopo Verona.
Pur essendo da sempre un importante centro culturale per la presenza dell’Università (l’Ateneo universitario fondato nel 1222), Padova ultimamente ha sviluppato anche alcuni settori del terziario, quali i trasporti e la comunicazione. Città antichissima, dalla pianta urbana tra le più irregolari, pare sia stata fondata nell’anno 1000 a.C. Nel III secolo a.C. “Patavium” si alleò con i Romani per difendersi dai Galli, ottenendo così la cittadinanza e poi nel 49 a.C. la nomina a “Municipium”.
Dopo l’anno 1000 Padova si affermò come Comune indipendente e nel 1164 si alleò con Verona, Vicenza e Treviso contro Federico Barbarossa, creando la cosiddetta “lega Veronese”.

Dopo le guerre con Federico Barbarossa, il Comune rafforzato sottomette Vicenza, Bassano e Feltre. Sono gli anni delle prediche di pace di un francescano portoghese che diventerà Sant’Antonio, a cui il popolo subito dopo la morte avvenuta nel 1231, inizierà a costruire una maestosa basilica.
Il Comune si trasformò poi in Signoria, governata dalla famiglia Carraresi, continuando ad essere un grande centro di cultura e di arte, dando asilo anche a Francesco Petrarca.
Padova nel 1405 cadde sotto il dominio politico veneziano, ma conservò ancora per tutto il ‘400, grazie a Donatello e a Mantegna, una specie di supremazia artistica su Venezia.
La città quindi seguì le sorti della “Serenissima” fino al 1797, ma poi, con il Trattato di Campoformio, cadde nelle mani degli Austriaci, quindi dei Francesi e poi di nuovo sotto l’Austria fino all’unificazione dell’Italia nel 1866.
Nel secolo XIX la città si è ampliata oltre le mura, ma soprattutto in tempi recenti si è trasformata nella Padova di oggi.

Ultimo aggiornamento: 12/12/2017

?Copyright 2005-2007 Distretto Calzaturiero Veneto ?Tutti i diritti riservati.
Sede: via Mazzini, 2 30039 Stra (VE) Italy - Tel: +39 049.9801422 - Fax +39 049.9800503 - Email info@distrettocalzaturieroveneto.it
P.Iva 03161180272 - Con il contributo della Regione Veneto L.R. 8/2003 e delle Camere di Commercio di Padova e Venezia